AQ Green Tec lancia il primo strumento di gestione delle emissioni di CO2 su misura per il settore motorsport

AQ Green TeC, azienda specializzata nella creazione di servizi di gestione delle emissioni di CO2 per aziende e consumatori, ha lanciato uno strumento di carbon management per il motorsport in collaborazione con RGMMC, promotore di eventi legati al mondo delle corse sportive. La campagna co-promossa, “Mission: Carbon Neutral Racing“, si rivolgerà inizialmente al mondo del karting, alla base degli sport motoristici, con l’obiettivo di sostenere la trasformazione del più ampio ecosistema del motorsport nella transizione verso un futuro sostenibile.

RGMMC, il leader mondiale negli eventi di karting, ha già posto grande enfasi sui propri sforzi di sostenibilità nel 2021 e 2022, tra cui l’introduzione di una strategia biennale di riduzione della CO2 che incorpora un processo di compensazione credibile laddove la riduzione della CO2 non fose possibile.

Offrendo uno strumento di gestione delle emissioni di CO2 semplice e facile da usare per piloti, squadre, team manager, sostenitori e organizzatori di eventi, AQ Green Tec è in grado di aiutare il maggior numero possibile di partecipanti del settore motorsport a comprendere la portata del loro impatto ambientale. AQ Green Tec crede nella responsabilità condivisa e nell’azione collettiva, e questo strumento è stato progettato per renderla possibile.

Lo strumento è disponibile come applicazione web e si basa su un questionario e sull’inserimento di dati relativi alle emissioni di gas a effetto serra (GHG) rilevanti per la partecipazione a una settimana di gare. Le domande riguardano le modalità di viaggio, di trasporto dei kart, il tipo di alloggio e il consumo in pista (carburanti, materiali e rifiuti). I partecipanti ricevono per la prima volta il dettaglio degli aspetti che contribuiscono al loro impatto GHG. La valutazione è il punto di partenza che permette agli utenti di considerare le aree in è possibile ridurre o, in alcuni casi, evitare del tutto le emissioni di gas serra.

Una volta terminata la misurazione e implementate le riduzioni, lo strumento offre una soluzione temporanea per compensare le emissioni inevitabili. All’utente è fornita una selezione di progetti di compensazione del carbonio certificati Gold Standard o Verra, compresi diversi co-benefici aggiuntivi allineati con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

David Grundlingh, CEO di AQ Green TeC, ha commentato: «Il nostro obiettivo in AQ Green TeC è quello di aiutare i clienti a capire il proprio impatto sulle emissioni di gas a effetto serra. La misurazione è sempre la prima parte del percorso. Una volta calcolate, è più facile identificare gli ambiti di riduzione e, dove possibile, evitare queste emissioni in futuro. Fornendo opportunità di compensazione, miriamo a coinvolgere il maggior numero possibile di persone nel viaggio, nello spirito della responsabilità condivisa e dell’azione collettiva, verso la transizione per un futuro migliore e a basse emissioni di CO2».

James Geidel, Presidente di RGMMC, ha aggiunto: «Negli ultimi anni, sono diventato più consapevole del cambiamento climatico e della necessità di agire nella riduzione della CO2 nella vita privata e professionale. Dopo la nostra collaborazione e la ricerca condotta con AQ Green TeC, sono entusiasta degli strumenti e delle strategie che abbiamo creato. Quando abbiamo iniziato la nostra missione, avevamo un chiaro obiettivo interno, sviluppare una piattaforma per gli eventi RGMMC e un percorso facile per tutte le parti interessate del motorsport, tra cui piloti, team, produttori, promotori di eventi, sedi e federazioni. Insieme come industria dobbiamo considerare i benefici a lungo termine che la missione Carbon Neutral Racing porterà al futuro di questo sport”.

ULTIME NEWS

Sei giorni di puro jazz a Lana in Alto Adige

È ormai un appuntamento consolidato quello che coinvolge Lana in Alto Adige come teatro di Lana meets Jazz, il festival musicale estivo in cui...

“Edizioni La Biennale di Venezia” per la prima volta partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino

“Edizioni La Biennale di Venezia” è presente per la prima volta con un proprio stand alla XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino,...

NOTIZIE DELLA STESSA CATEGORIA

Sei giorni di puro jazz a Lana in Alto Adige

È ormai un appuntamento consolidato quello che coinvolge Lana in Alto Adige come teatro di Lana meets Jazz, il festival musicale estivo in cui...

“Edizioni La Biennale di Venezia” per la prima volta partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino

“Edizioni La Biennale di Venezia” è presente per la prima volta con un proprio stand alla XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino,...

NHOA diventa partner di Emergency per sostenere i rifugiati ucraini in Moldavia con una clinica mobile

Il Gruppo NHOA contribuirà alle cure mediche primarie e all’assistenza psicologica dei rifugiati ucraini in fuga dalla guerra finanziando per tre mesi l’attività e la...

Alliance To End Plastic Waste e Lombard Odier Investment Managers danno vita alla strategia “circular plastic”

Il nuovo fondo mira ai rifiuti in plastica per generare opportunità di investimento. I mercati dei capitali hanno un ruolo determinante nella diffusione di...
Pubblicità

NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?