Enel per altre tre stagioni al fianco della Fim Enel MotoEtm World Cup

Enel e MotoETM rinnovano la loro sinergia per altre tre stagioni consolidando un binomio di successo nato in occasione della nascita della FIM Enel MotoE World Cup nel 2019. Il Gruppo si conferma Title Sponsor della Coppa e Sustainable Power Partner del FIM MotoGp World Championship. Enel X, la business line globale del Gruppo Enel che offre servizi che accelerano l’innovazione e guidano la transizione energetica, sarà Official Smart Charging Partner della Coppa fino al 2024 fornendo soluzioni intelligenti e su misura per la ricarica delle moto elettriche. L’accordo prevede inoltre che la partnership possa allungarsi fino alla stagione 2025-26.

“Siamo molto soddisfatti di annunciare il prolungamento della partnership con FIM Enel MotoE World Cup, un ulteriore passo che sottolinea quanto sia importante per Enel X continuare a sviluppare tecnologie innovative per gli eMotorsports” ha dichiarato Francesco Venturini, CEO di Enel X “La sfida è quella di combinare l’adrenalina della pista con il concetto di sostenibilità dell’evento e sin dall’inizio della collaborazione con MotoE abbiamo capito che il campionato rappresenta l’ambiente perfetto per implementare soluzioni di ricarica all’avanguardia che possano essere portate nella mobilità di tutti i giorni contribuendo in concreto all’elettrificazione dei trasporti. Proseguire il percorso anche nei prossimi anni, quindi, è la naturale conseguenza di quanto di buono abbiamo fatto fino a oggi”.

Siamo lieti di continuare la nostra partnership con Enel sia come Title Sponsor della MotoE che come Sustainable Power Partner della MotoGP“, ha aggiunto Marc Saurina, Senior Director of Global Commercial Partnerships di Dorna Sports. “Da quando la MotoE è iniziata nel 2019, ci siamo sempre più potenziati, creando una serie competitiva, emozionante e significativa che è fedele ai suoi valori e a quelli delle corse ravvicinate e competitive – realizzando un abbinamento perfetto con la strategia ESG di Dorna. Siamo ansiosi di continuare la nostra partnership per portare la MotoE su vette ancora più alte, e di lavorare insieme sulla sostenibilità, dato che Enel continua a svolgere un ruolo vitale in tutto il paddock come nostro Sustainable Power Partner.”

Nella tappa di Misano Adriatico, come in tutte le altre tappe della Coppa, Enel X porta  il JuiceRoll Race Edition, la nuova infrastruttura di ricarica appositamente progettata e sviluppata per la MotoE, che è stata utilizzata a partire dalla prima gara della stagione in corso, lo scorso 2 maggio a Jerez de la Frontera (Spagna). Il JuiceRoll Race Edition è un caricatore innovativo con storage interno e due unità interconnesse, ovvero un’unità semi-mobile (SMU) e un’unità mobile (MU), che può caricare una moto elettrica in circa 40 minuti. L’unità semi-mobile eroga energia per la ricarica delle moto elettriche anche con il supporto di un sistema di pannelli solari, direttamente nella zona dell’ePaddock; l’unità mobile invece consente di ricaricare le moto mentre si trova in pit lane e sulla griglia di partenza. In particolare, la MU consente una carica finale di sette minuti sulla griglia di partenza, consentendo alle moto di coprire una distanza maggiore rispetto alle stagioni precedenti. Durante la sessione di ricarica nell’ePaddock, il JuiceRoll Race Edition può fornire alle moto fino a 1 MW distribuito su 20 caricatori, richiedendo solo 100 kW dai pannelli solari e dalla rete in condizioni operative normali, grazie all’unità di storage integrata.

Enel è una multinazionale dell’energia e uno dei principali operatori integrati nei mercati globali dell’energia e delle rinnovabili. È la più grande utility europea per EBITDA ordinario, ed è presente in oltre 30 paesi nel mondo, producendo energia con circa 89 GW di capacità installata. Enel distribuisce energia elettrica attraverso una rete di oltre 2,2 milioni di chilometri e con quasi 75 milioni di utenti finali è il 1° operatore di rete a livello mondiale1. Il Gruppo porta energia a circa 70 milioni di case e aziende e ha la più grande base di clienti globale. Il ramo rinnovabile di Enel, Enel Green Power, è il più grande operatore privato rinnovabile al mondo, con circa 50 GW di impianti eolici, solari, geotermici e idroelettrici installati in Europa, nelle Americhe, in Africa, in Asia e in Oceania. Enel X, la business line dei servizi energetici avanzati globali di Enel, è leader mondiale nella risposta alla domanda, con una capacità totale di circa 7,4 GW gestiti a livello globale; l’azienda ha installato 137 MW di capacità di accumulo e, nel settore della mobilità elettrica, 232.000 punti di ricarica per veicoli elettrici2 in tutto il mondo.

1Operatori di proprietà pubblica esclusi

2 Punti di ricarica pubblici e privati. Include punti di interoperabilità

ULTIME NEWS

Ricerca, agli Eni Award premiate anche le migliori idee imprenditoriali sostenibili

Da quest’anno Eni, attraverso Joule, la sua Scuola per l’Impresa, ha istituito un ulteriore riconoscimento destinato a team, spin off universitari, startup e volto...

Narvalo e NIU, partnership per mobilità elettrica e protezione dall’inquinamento

PM10, polveri sottili e, più genericamente, “smog”. Dopo la momentanea flessione nella percentuale di alcuni agenti inquinanti – complice il lockdown del 2020 –...

NOTIZIE DELLA STESSA CATEGORIA

Ricerca, agli Eni Award premiate anche le migliori idee imprenditoriali sostenibili

Da quest’anno Eni, attraverso Joule, la sua Scuola per l’Impresa, ha istituito un ulteriore riconoscimento destinato a team, spin off universitari, startup e volto...

Narvalo e NIU, partnership per mobilità elettrica e protezione dall’inquinamento

PM10, polveri sottili e, più genericamente, “smog”. Dopo la momentanea flessione nella percentuale di alcuni agenti inquinanti – complice il lockdown del 2020 –...

IllimitHER vince il premio Aretè per la comunicazione finanziaria responsabile

illimitHER - programma nato per promuovere la cultura STEM e ispirare i giovani, soprattutto le ragazze, a intraprendere strade coraggiose e alternative negli studi...

Motus-E, da governo risposta chiara su incentivi auto elettriche

“Accogliamo con favore l'intenzione del Governo dello stanziamento di nuovi fondi per incentivare l'auto elettrica, ma Motus-E chiede che le risorse, oltre che rese strutturali,...
Pubblicità

NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?