Grenoble Capitale verde europea 2022: il Commissario Sinkevičius alla cerimonia di apertura

Da oggi Grenoble è diventata ufficialmente Capitale verde europea per il 2022, succedendo alla città finlandese di Lahti. La cerimonia di apertura si è svolta alla presenza, tra gli altri, del Commissario per l’Ambiente, gli oceani e la pesca, Virginijus Sinkevičius, di Barbara Pompili, Ministra francese della Transizione ecologica, e di Eric Piolle, Sindaco di Grenoble.

Il Commissario Sinkevičius ha dichiarato: “Grenoble ha meritato il titolo di Capitale verde per il suo fermo impegno a diventare una città più sana per i suoi cittadini e con loro. Spero che l’anno di Grenoble come Capitale verde imprima nuovo slancio alla sua vigilanza ecologica illuminata e incoraggi altre città europee a beneficiare delle opportunità offerte dal Green Deal europeo.”

Grenoble è stata insignita del titolo in quanto pioniera della transizione sostenibile, in particolare in quanto primo ente locale francese ad adottare un piano per il clima. Grenoble ha messo in atto politiche urbane volte a ridurre l’inquinamento e la perdita di biodiversità, ad esempio limitando la velocità a 30 km/h in tutta la città, fatto che la rende la più grande zona francese a basse emissioni. Nel corso dell’anno Grenoble, in qualità di Capitale verde, inviterà gli attori locali a impegnarsi a intraprendere azioni concrete in relazione ad almeno uno di 12 indicatori ambientali.

L’avvio dell’anno di Grenoble come Capitale verde coincide con la presidenza francese del Consiglio, le cui priorità comprendono l’attuazione del Green Deal europeo e la promozione dell’inquinamento zero, della neutralità climatica, del rafforzamento della protezione della biodiversità e del conseguimento di un’economia circolare.

ULTIME NEWS

Sei giorni di puro jazz a Lana in Alto Adige

È ormai un appuntamento consolidato quello che coinvolge Lana in Alto Adige come teatro di Lana meets Jazz, il festival musicale estivo in cui...

“Edizioni La Biennale di Venezia” per la prima volta partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino

“Edizioni La Biennale di Venezia” è presente per la prima volta con un proprio stand alla XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino,...

NOTIZIE DELLA STESSA CATEGORIA

Sei giorni di puro jazz a Lana in Alto Adige

È ormai un appuntamento consolidato quello che coinvolge Lana in Alto Adige come teatro di Lana meets Jazz, il festival musicale estivo in cui...

“Edizioni La Biennale di Venezia” per la prima volta partecipa al Salone Internazionale del Libro di Torino

“Edizioni La Biennale di Venezia” è presente per la prima volta con un proprio stand alla XXXIV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino,...

NHOA diventa partner di Emergency per sostenere i rifugiati ucraini in Moldavia con una clinica mobile

Il Gruppo NHOA contribuirà alle cure mediche primarie e all’assistenza psicologica dei rifugiati ucraini in fuga dalla guerra finanziando per tre mesi l’attività e la...

Alliance To End Plastic Waste e Lombard Odier Investment Managers danno vita alla strategia “circular plastic”

Il nuovo fondo mira ai rifiuti in plastica per generare opportunità di investimento. I mercati dei capitali hanno un ruolo determinante nella diffusione di...
Pubblicità

NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?