Net-a-porter è sempre più green

L’e-tailer, parte di Yoox Net-a-porter, espande la selezione fashion e beauty Net sustain

Net-a-porter allarga la selezione Net sustain di prodotti fashion e beauty realizzati in modo consapevole, attraverso un customer journey di nuova concezione. L’e-tailer, parte del gruppo Yoox Net-a-porter, che ha da poco raggiunto il goal del 100% dell’energia utilizzata nei siti produttivi proveniente da fonti rinnovabili, ha infatti elaborato una nuova shopping experience dinamica, che include l’introduzione di soluzioni post acquisto come la tecnologia Digital ID, progettata per cambiare la mentalità dei consumatori e incoraggiare scelte informate.

L’estensione di Net sustain segna per l’azienda un ulteriore passo avanti nell’impegno a lungo termine per creare opportunità che contribuiscano a un sistema della moda più circolare e sostenibile. Un traguardo del resto in linea con il percorso intrapreso dal gruppo, controllato dalla svizzera Richemont, per diventare climate positive a ogni livello della catena del valore delle proprie private label entro il 2030, all’interno della strategia di sostenibilità Infinity. «Net sustain è fondamentale per come vediamo il nostro sistema di acquisto svilupparsi nel lungo termine», ha detto Lea Cranfield, responsabile acquisti e merchandising di Net-a-porter, nonché degli altri brand della società, Mr Porter e The outnet. «Attraverso il nuovo customer journey e la costante espansione della linea, stiamo valutando quali strumenti offrire ai nostri clienti per creare guardaroba consapevoli e timeless», ha aggiunto.

Tra le novità introdotte come parte dell’espansione di Net sustain, l’introduzione di nuovi brand sostenibili, che porta a 153 il numero delle insegne in portafoglio, +500% dai 26 al lancio della selezione nel 2019, tra cui CaesSindiso khumaloDeiji studiosJoslinAbysseIoannes e Rivet utility per la moda e Augustinus BaderLa bouche rougeLilah B.Rms beauty e Chantecaille per il beauty. E ancora, l’introduzione dell’attributo «Progettato per la circolarità», a sostegno dei marchi che propongono soluzioni che promuovono la longevità del prodotto, combattendo la throwaway culture, offrendo servizi di riparazione, ritiro e riciclaggio e utilizzando tecniche di upcycling e remanufacturing.

Net-a-porter sta anche espandendo il lavoro nella sostenibilità con il progetto pilota Digital ID, un abilitatore di servizi post-acquisto. In collaborazione con Eon, i principali articoli del protocollo CircularID sono dotati di un codice identificativo unico che ne registra il ciclo di vita, dalla provenienza al design, dalla rivendita al riciclaggio. Non manca un focus sul packaging, con l’introduzione di imballaggi riciclabili al 100% e certificati Fsc e di contenitori compostabili, al fianco di borse di stoffa, copriabiti e dust bag che possono essere riutilizzati o riciclati, riducendo così l’impronta ambientale.

ULTIME NEWS

Ricerca, agli Eni Award premiate anche le migliori idee imprenditoriali sostenibili

Da quest’anno Eni, attraverso Joule, la sua Scuola per l’Impresa, ha istituito un ulteriore riconoscimento destinato a team, spin off universitari, startup e volto...

Narvalo e NIU, partnership per mobilità elettrica e protezione dall’inquinamento

PM10, polveri sottili e, più genericamente, “smog”. Dopo la momentanea flessione nella percentuale di alcuni agenti inquinanti – complice il lockdown del 2020 –...

NOTIZIE DELLA STESSA CATEGORIA

Ricerca, agli Eni Award premiate anche le migliori idee imprenditoriali sostenibili

Da quest’anno Eni, attraverso Joule, la sua Scuola per l’Impresa, ha istituito un ulteriore riconoscimento destinato a team, spin off universitari, startup e volto...

Narvalo e NIU, partnership per mobilità elettrica e protezione dall’inquinamento

PM10, polveri sottili e, più genericamente, “smog”. Dopo la momentanea flessione nella percentuale di alcuni agenti inquinanti – complice il lockdown del 2020 –...

IllimitHER vince il premio Aretè per la comunicazione finanziaria responsabile

illimitHER - programma nato per promuovere la cultura STEM e ispirare i giovani, soprattutto le ragazze, a intraprendere strade coraggiose e alternative negli studi...

Motus-E, da governo risposta chiara su incentivi auto elettriche

“Accogliamo con favore l'intenzione del Governo dello stanziamento di nuovi fondi per incentivare l'auto elettrica, ma Motus-E chiede che le risorse, oltre che rese strutturali,...
Pubblicità

NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?