Bmw, nuovi modelli con trazione ibrida plug-in per Serie 3 e Serie 5

Un’efficienza energetica pionieristica, un risparmio economico notevole e l’iconico piacere di guida si combinano nei nuovi modelli ibridi plug-in entry-level della BMW Serie 3 e della BMW Serie 5. Entrambe le serie di modelli saranno completate da altri due modelli con trazione elettrificata a partire da marzo 2021. Le nuove varianti di modello della BMW Serie 3 Berlina e della BMW Serie 3 Touring, nonché della BMW Serie 5 Berlina e della BMW Serie 5 Touring, sono dotate di tecnologia BMW eDrive di quarta generazione.

In questo modo il BMW Group continua inarrestabile la sua offensiva modelli nel settore dei veicoli con sistemi di guida elettrificati. È ormai evidente quanto l’elettromobilità rappresenti sempre più un fattore di crescita sostenibile fondamentale per il Gruppo. Per l’anno finanziario 2021, il BMW Group punta ad aumentare le vendite di veicoli elettrificati di circa il 50 per cento rispetto al già ottimo 2020. I nuovi modelli ibridi plug-in della BMW Serie 3 e della BMW Serie 5 offrono i presupposti ideali per portare ulteriori nuovi target sulla via della mobilità elettrica. Nella sola BMW Serie 3 ci saranno quattro modelli ibridi plug-in tra cui scegliere in futuro, tre dei quali saranno anche disponibili con il BMW xDrive optional. La BMW Serie 5 comprenderà poi ben cinque modelli che combinano la caratteristica sportività, la versatilità per l’uso quotidiano o per i viaggi, con l’opzione di una guida senza emissioni a livello locale. Tre di essi sono dotati di trazione integrale intelligente di serie o come optional. In totale, il BMW Group offrirà 15 modelli BMW e un modello MINI con trazione ibrida plug-in da marzo 2021. L’attuale espansione rappresenta il prossimo passo logico verso una gamma di modelli che comprenderà ben 25 veicoli elettrificati entro il 2023.

Autonomia elevata grazie alla tecnologia all’avanguardia per le celle della batteria.

Grazie all’efficienza esemplare del motore elettrico e all’alta capacità di immagazzinamento della batteria ad alto voltaggio, i nuovi modelli ibridi plug-in sono ideali per gestire gran parte della guida quotidiana, come ad esempio il tragitto tra casa e lavoro, con puro e-drive e quindi senza emissioni a livello locale. Sviluppate sulla base della più recente tecnologia e prodotte dal BMW Group, le batterie agli ioni di litio offrono un contenuto energetico lordo di 12,0 kWh e una capacità di 34 Ah. I valori dell’autonomia elettrica secondo il ciclo di prova WLTP sono da 48 a 57 chilometri per la nuova BMW 320e Berlina, da 46 a 54 chilometri per la nuova BMW 320e Touring, da 41 a 55 chilometri per la nuova BMW 520e Berlina e da 45 a 51 chilometri per la nuova BMW 520e Touring.

Su strada, la batteria ad alto voltaggio è particolarmente efficiente grazie al recupero dell’energia di frenata. Con i due cavi di ricarica di serie, la batteria è ricaricabile anche attraverso una presa domestica convenzionale, oltre che da un wallbox e da stazioni di ricarica pubbliche. La batteria ad alto voltaggio può essere caricata con un massimo di 3,7 kW da 0 all’80 per cento della sua capacità totale in 2,6 ore e da zero al 100 per cento in 3,6 ore.

ULTIME NEWS

Regusto e Rovagnati insieme contro lo spreco alimentare, nel 2021 donate 15 tonnellate di prodotti

Continua anche quest’anno la partnership che vede protagonisti Regusto e Rovagnati, impegnati in prima linea a combattere gli sprechi alimentari. Il 2021 ha registrato...

Janus Henderson, pochi finanziamenti dal mercato rallenta decabornizzazione in America Latina

Le ambizioni politiche limitate e la mancanza di finanziamenti del settore privato hanno rallentato la decarbonizzazione in America Latina, secondo una nuova ricerca lanciata...

NOTIZIE DELLA STESSA CATEGORIA

Regusto e Rovagnati insieme contro lo spreco alimentare, nel 2021 donate 15 tonnellate di prodotti

Continua anche quest’anno la partnership che vede protagonisti Regusto e Rovagnati, impegnati in prima linea a combattere gli sprechi alimentari. Il 2021 ha registrato...

Janus Henderson, pochi finanziamenti dal mercato rallenta decabornizzazione in America Latina

Le ambizioni politiche limitate e la mancanza di finanziamenti del settore privato hanno rallentato la decarbonizzazione in America Latina, secondo una nuova ricerca lanciata...

Amazon sostituisce in Italia le buste di plastica monouso con buste di carta riciclabili

Entro la fine dell’anno Amazon non utilizzerà più buste e sacchetti di plastica monouso all’interno della sua catena logistica in Italia, per l’imballaggio di...

Enel e I-Com promuovono la prima energy academy per le associazioni dei consumatori

Una serie di incontri rivolti alle Associazioni dei consumatori per approfondire i temi legati alla transizione ecologica, che costituisce una delle principali sfide nell’agenda...
Pubblicità

NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?