Lavazza, bonus straordinario di 3.500 euro a 600 lavoratori in epoca Covid

Il Gruppo Lavazza per l’anno 2020 ha corrisposto premi per 3.500 euro lordi complessivi a ciascuno degli oltre 600 collaboratori degli Stabilimenti Produttivi di Torino e Gattinara (VC) che si vanno ad aggiungere ai bonus riconosciuti nei mesi di marzo e aprile 2020 pari a 500 euro per il lavoro svolto in presenza durante il periodo piu’ critico del Covid – 19. Si tratta del premio per obiettivi piu’ alto mai erogato nella storia del Gruppo.

Per i collaboratori dell’impianto di Pozzili (IS), specializzato nel processo di decaffeinizzazione naturale del caffe’, e’ previsto un premio di 2.500 euro, anche in questo caso il piu’ alto di sempre, e che si aggiunge al bonus di 500 euro erogato per i mesi di marzo e aprile 2020. Anche per i collaboratori del Centro Direzionale il premio raggiunge i 2.500 euro, grazie ai risultati economici complessivi conseguiti dal Gruppo nel corso del 2020, nonostante la complessa situazione di mercato conseguente alla pandemia. I collaboratori potranno scegliere se ricevere il premio in denaro oppure fruire dell’intero valore netto del premio attraverso un’ampia offerta di servizi Welfare per loro e le loro famiglie con un ulteriore bonus del 10% da parte dell’azienda.

“Questo premio riconosce gli obiettivi raggiunti e lo straordinario lavoro svolto dalle nostre Persone che hanno garantito con continuita’ – anche in un anno segnato dall’emergenza sanitaria – la produzione, la qualita’ e la disponibilita’ dei nostri prodotti”, ha commentato Enrico Contini, Chief Human Resources Officer di Lavazza.

ULTIME NEWS

Regusto e Rovagnati insieme contro lo spreco alimentare, nel 2021 donate 15 tonnellate di prodotti

Continua anche quest’anno la partnership che vede protagonisti Regusto e Rovagnati, impegnati in prima linea a combattere gli sprechi alimentari. Il 2021 ha registrato...

Janus Henderson, pochi finanziamenti dal mercato rallenta decabornizzazione in America Latina

Le ambizioni politiche limitate e la mancanza di finanziamenti del settore privato hanno rallentato la decarbonizzazione in America Latina, secondo una nuova ricerca lanciata...

NOTIZIE DELLA STESSA CATEGORIA

Regusto e Rovagnati insieme contro lo spreco alimentare, nel 2021 donate 15 tonnellate di prodotti

Continua anche quest’anno la partnership che vede protagonisti Regusto e Rovagnati, impegnati in prima linea a combattere gli sprechi alimentari. Il 2021 ha registrato...

Janus Henderson, pochi finanziamenti dal mercato rallenta decabornizzazione in America Latina

Le ambizioni politiche limitate e la mancanza di finanziamenti del settore privato hanno rallentato la decarbonizzazione in America Latina, secondo una nuova ricerca lanciata...

Amazon sostituisce in Italia le buste di plastica monouso con buste di carta riciclabili

Entro la fine dell’anno Amazon non utilizzerà più buste e sacchetti di plastica monouso all’interno della sua catena logistica in Italia, per l’imballaggio di...

Enel e I-Com promuovono la prima energy academy per le associazioni dei consumatori

Una serie di incontri rivolti alle Associazioni dei consumatori per approfondire i temi legati alla transizione ecologica, che costituisce una delle principali sfide nell’agenda...
Pubblicità

NEWSLETTER

Registrati gratis per rimanere aggiornato

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?